Vai al contenuto

Nextones

18 21 Lug.

Sito web Tickets

nextones-hero-1-3

Nato nel 2014, l’evento è diventato uno dei migliori Festival europei dedicato ai linguaggi digitali ed elettronici con giovani spettatori provenienti da tutta Italia e dall’estero, grazie a una proposta di artisti internazionali che portano i loro live, dj set e show audio/video nel corso di una settimana ricca di innovazioni e produzioni site-specific.

Dal 2021 Nextones è co-prodotto con Threes Production, che offre al progetto il proprio sguardo artistico, innovativo e interdisciplinare. Threes condivide con Tones on the Stones una forte sensibilità ambientale ed ecologica.

Scarica il Nextones Welcome Booklet con tutte le informazioni su location, camping, best practices, programma 2024!

Identità Visiva 2024

Nato a Pordenone, Mattia Balsamini si è trasferito a Los Angeles nel 2008, dove ha iniziato gli studi al Brooks Institute. Nel 2010 ha iniziato a lavorare presso lo studio di David LaChapelle come assistente di studio e archivista. Nel 2011, dopo aver conseguito la laurea con menzione d’onore, è tornato in Italia.

Insegna fotografia all’Università IUAV di Venezia e fotografa ampiamente la tecnologia e le sue implicazioni sociali, concentrandosi sul lavoro come fattore di identità. Nel corso degli anni ha realizzato progetti personali ed editoriali in collaborazione con istituzioni come il MIT, la NASA, la Charitè University di Berlino e l’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Zurigo. Il suo lavoro è stato esposto alla Triennale di Milano, al MAXXI, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco.

Nextones si svolgerà anche con condizioni meteorologiche moderatamente avverse. Qualora tali condizioni giungano a mettere in pericolo l’incolumità delle persone o a rendere tecnicamente impossibile l’esecuzione degli spettacoli, la produzione avrà facoltà di sospendere o riprogrammare gli spettacoli. In caso di annullamento dello spettacolo a causa delle condizioni meteorologiche, il biglietto verrà rimborsato a meno che non siano stati rappresentati 90 o più minuti di spettacolo, anche non consecutivi.